Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la città dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicità

Al Policlinico la festa di Natale dei trapiantati

venerdì 19 dicembre 2008

Vota quest'articolo
voti:0

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

Tradizionale appuntamento di fine anno con i pazienti trapiantati di rene nel centro del Policlinico Universitario “Gaspare Rodolico” di Catania diretto dal Prof. Pier Francesco Veroux.

La “Festa di Natale dei Trapiantati”, giunta all’ottava edizione, si svolgerà sabato 20 dicembre 2008 alle ore 17.30 nell’ Aula Magna del Corpo Aule e Biblioteca, Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico “Gaspare Rodolico” Via Santa Sofia.

Alla manifestazione previste le partecipazioni del Governatore della Regione Siciliana, On. Raffaele Lombardo, del Presidente della Provincia Regionale di Catania, On. Giuseppe Castiglione, del Sindaco di Catania, Sen. Raffaele Stancanelli, del Magnifico Rettore dell’Università di Catania, Prof. Antonino Recca, del Preside della Facoltà di Medicina, Prof. Francesco Basile, del Commissario Straordinario dell’AOUP, Dott. Carmelo Oliva, del Direttore Amministrativo, Dott. Alfio Giovanni Basile, del Direttore Sanitario, Dott.ssa Maria Pia Piluso, e del Cappellano del Policlinico, Mons. Salvatore Scribano.

Il programma della manifestazione prevede:

* Il saluto agli intervenuti da parte del responsabile il centro trapianti del Policlicino, Prof. P.F. Veroux * seguirà una tavola rotonda dal tema: "Università, sanità e trapianti" moderata dal giornalista Dott. Nuccio Sciacca

Ad allietare la “Festa di Natale dei Trapiantati” sarà il concerto del gruppo " I Cinqu" che eseguiranno musiche degli anni 60 con rivisitazioni in chiave jazz.

Al termine dell’incontro il brindisi augurale di Natale per tutti gli intervenuti.




I più letti

SetteGiorni