Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la cittÓ dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicitÓ

Assessorato Regionale Autonomie Locali su mancata nomina vice sindaco Catania

lunedì 29 dicembre 2008

Vota quest'articolo
voti:0

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

Il Servizio Ispettivo presso l’Assessorato Regionale alle Autonomie Locali ha chiesto al Sindaco di Catania circostanziate controdeduzioni alla denuncia presentata in data 13/10/2008 dal Consigliere del P.D. avv. Rosario D’Agata in ordine alla mancata nomina del Vice Sindaco.

Il Consigliere aveva infatti fatto rilevare nella segnalazione alla Regione che la mancata nomina del Vice Sindaco, oltre che costituire una violazione di legge (art. 12 comma 7 della L.R. 26 agosto 1992 n. 7), rappresenta un limite all’attivitÓ amministrativa del Comune di Catania, nono d’Italia, ed il cui sindaco svolge anche attivitÓ istituzionale – Senatore della Repubblica - che lo vede impegnato per pi¨ giorni la settimana fuori sede.

Tale situazione Ŕ sicuramente frutto dello scontro interno alla maggioranza di centro-destra che in tal modo condiziona l’attivitÓ amministrativa.

Il servizio ispettivo dell’Assessorato Regionale ha anche chiesto al Sindaco di Catania, su denuncia del consigliere D’Agata, chiarimenti in ordine alla nomina del Direttore Generale;

su tale nomina il consigliere D’Agata aveva presentato un’interrogazione in data 19/11/2008 rilevando la mancata indicazione sul sito internet del Comune di Catania del provvedimento di nomina nonchÚ gli emolumenti assegnati allo stesso dirigente, di importo di gran lunga superiore a quelli percepiti dal precedente Direttore Generale.




I pi¨ letti

SetteGiorni