Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la città dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicità

il 14 Novembre Conferenza Stampa per richiedere il ripristino della struttura sportiva

Associazioni di quartiere e CGIL scendono in piazza per Villa Fazio

Durante la manifestazione verrà rivolto un appello anche al Presidente Napolitano che inaugurò la masseria

lunedì 9 novembre 2009

Vota quest'articolo
voti:0

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong
JPEG - 136 Kb

In seguito agli eventi recenti che hanno visto Villa Fazio teatro di violenze alcune delle realtà aggregative di Librino hanno convocato per il 14 Novembre alle ore 10:00 una conferenza stampa nello spazio antistante la struttura di viale Sisinna. Oltre la CGIL parteciperanno alla conferenza stampa le associazioni Oltre la Periferica, HdueO, Iqbal Masih, Librinoattivo, South Media e Terreforti.

Secondo quanto dichiarato nel comunicato "nonostante le richieste di incontro inoltrate sia alla IX Municipalità (a Luglio) che all’amministrazione comunale (a settembre) e malgrado ci siano stati diversi comunicati stampa ancora oggi, a causa della noncuranza dell’amministrazione, Villa Fazio continua ad essere non solo vandalizzata ma teatro di violenze e ricettacolo di immondizia."

Nel corso della conferenza stampa verrà denunciato lo stato di abbandono di una struttura che in passato era luogo di aggregazione e socializzazione del quartiere, verrà proposta all’amministrazione una soluzione d’intervento affinchè possa essere ristrutturata, verrà chiesto che Villa Fazio torni ad essere luogo vivo e venga affidata alle associazioni del quartiere per farne la "casa delle associazioni", verrà fatto appello al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che negli anni ’90 inagurò Villa Fazio in qualità di Ministro dell’Interno.

Hanno manifestato la loro volontà di adesione le seguenti associazioni

ARCI
Associazione Nazionale Partigiani d’Italia
Città Insieme
Città Insieme Giovani
Fiumara d’Arte di Antonio Presti
Gapa

e i partiti politici

Italia dei Valori
Partito dei Comunisti Italiani
Partito Democratico
Rifondazione Comunista

- Villa Fazio teatro dello stupro pedofilo
- "Librino è il quartiere di Catania con il minor numero di reati"
- Dal sogno all’incubo, la parabola del centro sportivo




I più letti

SetteGiorni