Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la città dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicità

Baseball: Catania Warriors ko, arriva Jim Stoeckel

Il Manager della Nazionale Olandese visionerà il giocatore Yntema

lunedì 31 maggio 2010

Vota quest'articolo
voti:0

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

Dopo aver sgambettato il Nettuno lo scorso fine settimana, non riesce ai neroarancio l’impresa di fermare la corsa al primo posto del Cariparma; infatti nel weekend appena trascorso nel centro sportivo Notari di via Teresa Confalonieri Casati di Parma il nove siciliano è costretto ad arrendesi per tre volte ai forti padroni di casa.

La nota positiva è invece quella che Jim Stoeckel, Manager della Nazionale olandese, ha assistito alla seconda gara tra Parma e Catania Warriors per vedere all’opera Orlando Yntema, lanciatore neroarancio con passaporto olandese per inserirlo così tra gli osservati speciali per i prossimi campionati europei.

Nel primo match giocato venerdì sera, Falcone alterna sul monte Ferreras e Marquez. Dopo una prima fase di studio durata due inning si sblocca il risultato in favore degli emiliani. I neroarancio riescono però al quarto a rimontare allo svantaggio con Rosario, autore lo scorso fine settimana del grande slam della vittoria sul Nettuno, che avanza in base e viene poi spinto a casa dal doppio di Molina. Il nove etneo sarà però costretto ad arrendersi presto ai padroni di casa che tra il quinto ed il sesto inning, con due punti prima e tre dopo, conquisteranno il vantaggio che gli permetterà di chiudere il match sul punteggio di 7-1. Nel pomeriggio di sabato ci si mette invece di mezzo anche la pioggia a complicare tutto. Il partente è il solito Yntema, osservato speciale di Stoeckel, che sarà poi sostituito prima da Torres e poi da Turi Sciacca. Cabrera e compagni momentaneamente in svantaggio al primo inning, rimontano al terzo con Peppe Sciacca spinto a punto da Rosario, ma al sesto vanno sotto di altre 5 lunghezze. A questo punto sul punteggio di 6-1 per i padroni di casa subentra un acquazzone che rende momentaneamente impraticabile il campo. Agli arbitri non resta quindi che sospendere la gara per pioggia. Il risultato sarà poco dopo dichiarato definitivo. L’ultimo match è ancora appannaggio dei padroni di casa che con un big inning da 7 punti nella terza frazione di gioco ipotecano il risultato finale di 10-0 (all’ottavo). Sul monte vanno Lucena e D’ignoti, quest’ultimo nonostante il largo punteggio riuscirà a tenere abbastanza bene a bada le mazze avversarie concedendo solo sul finire della gara 2 punti. Malgrado la sconfitta, gara-3 è stata l’occasione per i giovani Valentino Bonfiglio e per il veterano Nicola Vazzano di fare l’esordio stagionale nella prima divisione della IBL 2010. Falcone ha deciso anche di riutilizzare il giovane Luca Spataro, alla sua seconda presenza in IBL-1. Le partite sono state dirette da Pierfranco Leone, Marco Checchi ed Yuri Macchiavelli. Classificatori: Francesco Cavazzini, Antonio Maria Galbuli Cavazzini e Giuseppe Lucchese.

“Un mix di sfortuna e il solito calo di concentrazione ci sono costati le sconfitte. I primi due risultati sono bugiardi per quello che abbiamo espresso in campo, non abbiamo invece nessuna giustificazione per gara-3. – ha dichiarato il Manager Benny Falcone - Torniamo però a casa con tre sconfitte contro una squadra di altissimo livello che lotta per traguardi molto ambiziosi. C’è però in questo weekend una nota sicuramente positiva. Il manager della nazionale olandese è venuto ad osservare Yntema, che ha lanciato come sempre benissimo e ci contatterà per poter visionare nuovamente Orlando. Sarebbe per tutti noi un grande orgoglio se il nostro lanciatore riuscisse a disputare i prossimi Europei”.

La dirigenza etnea approfittando della pausa di campionato ha concesso ai giocatori qualche giorno di riposo. Il Catania Warriors tornerà nuovamente in campo Venerdì11 Giugno a Palermo contro il Bologna. Il Palermo Warriors, impegnato invece nelle due partite di seconda divisione sul Diamante Messera di via Parigi a Parma contro lo Junior Parma è stato sconfitto con il risultato di 11 – 2 e 8-0. Le partite sono state arbitrate da Francesco Spinella e Santina Pugliese. Classificatore Alessandra Ferrari.




I più letti

SetteGiorni