Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la città dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicità

CISL su STM: positivo l’accordo Governo e Regioni, ma vogliamo il piano industriale

giovedì 30 luglio 2009

Vota quest'articolo
voti:0

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

"E’ un segnale positivo, ma resta ferma la necessità che StM e Numonix presentino al più presto i loro piani industriali". E’ quanto dichiara Rosario Pappalardo, segretario generale della Fim Cisl di Catania in relazione all’accordo Stm-governo siglato oggi. "Non si può che guardare con ottimismo - ha aggiunto Pappalardo - a un’intesa che prevede un investimento di 1,676 miliardi di euro per rilanciare li stabilimenti catanesi e dare nuovi posti di lavoro. Vuol dire che il progetto va avanti e speriamo che questa intesa possa anche velocizzare l’accordo con Enel e Sharp per il fotovoltaico". "E’ chiaro però - conclude il segretario della Fim catanese - che tutto ciò non allontana la necessità di avere dalle due aziende i piani industriali che ci permettano di guardare oltre la contingenza ed avere maggiori certezze, tanto per il futuro dei lavoratori che per le prospettive di sviluppo del territorio".




I più letti

SetteGiorni