Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la città dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicità

Caritas Catania per terremoto in Abruzzo: "Attiviamoci per portare aiuti alle famiglie colpite dalla tragedia"

martedì 7 aprile 2009

Vota quest'articolo
voti:0

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

La Caritas diocesana di Catania chiama i cittadini catanesi ad attivarsi per portare un aiuto concreto alle famiglie abruzzesi colpite dal drammatico terremoto avvenuto questa notte. Al momento si contano numerose vittime, ma si tratta, purtroppo ancora di un bilancio provvisorio, migliaia le persone sfollate che in questo momento si trovano prive di un tetto e dei generi di prima necessità. Mentre la popolazione abruzzese è ancora sconvolta da quanto accaduto, sentendoci anche noi travolti da questa tragedia, desideriamo far sentire a questi nostri fratelli così drammaticamente provati, la nostra solidarietà e il nostro sostegno. Ci uniamo alla ’’Viva partecipazione al dolore delle care popolazioni colpite dal terremoto in Abruzzo” espressa dal nostro Papa Benedetto XVI e alle preghiere per le vittime, in particolare per i bambini.

Chiediamo a tutti coloro che volessero contribuire con un aiuto economico di effettuare una donazione tramite: conto corrente della Caritas diocesana di Catania cod IBAN IT95N0760116900000011105954 intestato a: “Arcidiocesi di Catania – Caritas Diocesana”, causale del versamente: “aiuti alle famiglie terremotate in Abruzzo”. Potete, inoltre, contribuire collegandoci al sito della Caritas diocesana di Catania www.caritascatania.it ed effettuando il versamento tramite Pay Pal,specificando la medesima causale.

Tutti i fondi raccolti verranno girati alle Caritas del luogo perché provvedano a far fronte alle necessità che si presenteranno all’indomani di un così doloroso evento. Rendiamo noto, inoltre, che la domenica di Pasqua, in tutte le parrocchie dell’Arcidiocesi di Catania, la raccolta delle collette verrà destinata ad aiuti ai terremotati.




I più letti

SetteGiorni