Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la città dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicità

Catania Warriors: Sosa nel roster, Ramirez e Rojas nuovi tecnici

lunedì 16 marzo 2009

Vota quest'articolo
voti:1

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

Il Catania Warriors Paternò annuncia ufficialmente l’inserimento nel roster 2009 dell’interno oriundo JAVIER SOSA CAVICCHIONI nato a Chacao, in Venezuela il 30 Marzo del 1987. È alto 170 cm. Sosa è arrivato in Sicilia il 14 febbraio per un try - out. Dopo questo lungo periodo di prova e il parere

JPEG - 299.1 Kb
Sosa Javier

positivo del manager Benedetto Falcone, Javier Sosa è stato inserito nel roster 2009 della neonata società per le sue qualità tecniche. Nonostante i suoi 22 anni infatti Falcone lo ha reputato già maturo per poter affrontare il prossimo campionato di A2 con i Warriors. Sosa non ha mai giocato da professionista, ha però esperienze in leghe venezuelane parallele. Ha così potuto confrontarsi con prospetti professionistici ed ex-pro. “È un interno che può giocare indifferentemente shortstop o secondabase, dotato di mano veloce, buon guanto e buon braccio. – dichiara Nunzio Botta direttore sportivo del Catania Warriors Paternò - Le sue caratteristiche tecniche di battuta sono quelle di un battitore ambidestro di contatto, è aiutato da gambe veloci che fanno sperare in lui come ottimo ladro di basi”.

In settimana sono stati aggregati alla società nero\arancio anche due tecnici cubani d’esperienza, si tratta di SERGIO RAMIREZ e RENE ROJAS.

JPEG - 114.2 Kb
Sergio Ramirez

Sergio Ramirez ritorna da Camaguey (Cuba), a collaborare per il secondo anno consecutivo con l’organizzazione dei Warriors come responsabile del settore giovanile affidato alla società Paternò Dodgers. È reduce da una brillante stagione 2008 con 2 titoli regionali nelle categorie Ragazzi ed Allievi, dalla collaborazione con il Comitato Regionale Sicilia come coach della selezione regionale Ragazzi al Torneo delle Regioni, vincitore del prestigioso Torneo Città di Nettuno categoria Ragazzi. “Il simpaticissimo tecnico, di mestiere è pitching coach e cura, ovviamente, - spiega Nunzio Botta direttore sportivo del Catania Warriors Paternò - tutto il bullpen dell’organizzazione, dai piccolissimi ai maturi giocatori della prima squadra, compreso il veterano Franklyn Torres e l’ex-accademista Pepito D’Ignoti. Nel 2008, in pochi mesi ha creato nuovi talenti emergenti sul monte di lancio, come Alessio Guardo, ed ha migliorato tecnicamente gli altri lanciatori Ragazzi ed Allievi come Danilo Cunsolo, Gabriele Carciotto, Diego Botta, Federico Mannino, Alfredo Fallica e Corrado Consiglio. Nel 2009 ci si aspetta ancora di più da lui e dai suoi discepoli di tutte le età”.

JPEG - 113.7 Kb
Rene Rojas

Rene Rojas, proviene da La Habana (Cuba), è al suo primo anno con l’organizzazione dei Warriors, ma non giunge in Italia per la prima volta, dove ha infatti già lavorato parecchi anni tra Caserta e Cassino. Nel 2007 è chiamato dalla FIBS come talent-scout per il progetto verde-azzurro, e lo stesso anno lavora anche con la Fortitudo Bologna. “Le sue specializzazioni primarie sono quelle di preparatore atletico e di allenatore di battuta. – dichiara Nunzio Botta direttore sportivo del Catania Warriors Paternò - Avrà molto da lavorare perché è risaputo che i nostri giovani, generazione vittima dell’era TV, computer e video giochi, hanno poche predisposizioni mentali all’allenamento fisico”.

Sarà principalmente responsabile tecnico della nuova società il Catania Warriors Paternò e dei Paternò Red Sox e Cus Catania Paternò che affronteranno i campionati di Serie C1 e Under 21. A lui sarà affidata la preparazione fisico\atletica ed il settore offensivo di tutte le squadre dell’organizzazione.




I più letti

SetteGiorni