Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la città dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicità

Ciminiere, primo “Tour delle Rosse” da Riposto a Randazzo

venerdì 10 luglio 2009

Vota quest'articolo
voti:0

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

Cinque splendide Ferrari hanno fatto da cornice, alle Ciminiere, alla conferenza stampa di presentazione del "Tour delle Rosse tra i colori di Sicilia", il primo raduno incentrato sul binomio "Innovazione e Tradizione" del marchio Ferrari, ben si sposa con la Sicilia terra di tradizioni, ma anche capace di volere innovarsi.

L’assessore della Provincia regionale di Catania, Daniele Capuana (in rappresentanza del presidente, on. Giuseppe Castiglione), l’on. Vincenzo Gibiino (consigliere del Direttivo nazionale del Ferrari Club Italia e Delegato Sicilia) e all’on. Gabriella Carlucci (vice presidente dell’Osservatorio nazionale sul turismo) hanno spiegato nei dettagli con quali modalità si svolgerà il tour: sabato 11 luglio, 25 esclusive automobili Ferrari, partendo da Marina di Riposto (ore 10) toccheranno le più belle località della nostra provincia in un itinerario che - attraversando Piedimonte Etneo, Solicchiata e Randazzo - percorrerà le “strade del vino” e farà conoscere ed esalterà le bellezze etnee.

JPEG - 51.8 Kb

“Siamo lieti di esporre alle Ciminiere le Ferrari, automobili che sono ricche di storia, eppure riqualificate e rinnovate”. Così ha dichiarato l’assessore Capuana. ”Occasioni come questa - ha detto la Carlucci - rilanciano il turismo e sottolineano la necessità di valorizzare luoghi magici, che troppo spesso consideriamo scontati". “Ho voluto coniugare l’innovazione e la tecnologia Ferrari - ha detto Gibiino - con la tradizione di storia della Sicilia così ricca di monumenti, di valori, di arte, di bellezze naturali. Ho voluto coniugare - ha aggiunto ancora Gibiino - il Rosso delle Ferrari con il Rosso delle Arance di Sicilia, il Rosso dei Vini, il Rosso della lava dell’Etna”.

Al Tour partecipano modelli di Ferrari assai rari: tra cui le bellissime 599 dodici cilindri, le California spyder, le Ferrari 430, e le velocissime Ferrari 430 Scuderia e 360 challenge.

Al porto di Riposto, luogo di partenza del tour, in un incantevole scenario naturale, i Ferraristi e i simpatizzanti della rossa di Maranello gusteranno fresche spremute di arance. A Piedimonte ci sarà una sosta con il saluto del Sindaco. Partenza poi per la visita alla Cantina sociale Torrepalino-Patria, a Solicchiata. Nel pomeriggio visita della Città di Randazzo ed incontro con la cittadinanza.

La manifestazione è patrocinata dalla Provincia regionale di Catania e dal Ferrari Club Italia. Gli sponsor (Aldini Immobiliare, Aga Hotel, Italcom) hanno sostenuto la manifestazione, alla quale ha anche dato il proprio contributo la Cronos, concessionaria unica per la Sicilia Ferrari.




I più letti

SetteGiorni