Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la città dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicità

Codacons su AMT a Catania: Servizio pessimo, biglietto troppo caro

lunedì 23 novembre 2009

Vota quest'articolo
voti:1

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

Il Codacons, che già in passato era intervenuto sulla questione, torna sull’annoso e mai migliorato problema dei trasporti pubblici inadeguati. La tariffa di corsa semplice - a parere dell’organizzazione - non trova nessuna giustificazione nella realtà. Le pagine dei quotidiani, infatti, riportano quasi ogni giorno le disavventure di cittadini catanesi alle prese con i ritardi o i guasti dei mezzi pubblici, con le vetture sporche etc. Le segnalazioni alle associazioni di tutela dei consumatori, poi, sono così numerose, che basterebbero a riempire un’intera enciclopedia. "Alla luce di questa situazione - afferma l’avvocato Floriana Pisani Dirigente nazionale del Codacons, - pagare un biglietto a catania quanto a Roma, dove il servizio comprende metropolitana e autobus puntuali, rappresenta un vero e proprio vergognoso paradosso contro cui è giusto lottare". L’azienda del trasporto pubblico catanese deve dimostrare con i fatti un miglioramento sensibile dell’efficienza del servizio offerto, attraverso, ad esempio, un incremento del numero delle corse quotidiane e del tempo di validità del biglietto, vetture pulite e che partono in perfetto orario, rispettando tabelle di marcia chiaramente visibili a tutti i cittadini etc..I ritardi proverbiali degli autobus a Catania non sono imputabili solo al traffico caotico.




I più letti

SetteGiorni