Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la cittą dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicitą

Consiglieri PD su consulenze esterne

martedì 7 ottobre 2008

Vota quest'articolo
voti:0

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

Enzo Bianco e i consiglieri comunali del Partito Democratico (Francesco Montemagno, capogruppo; Carmelo Nicotra e Francesca Raciti, vice capigruppo; Rosario D’Agata, Giovanni D’Avola, Carmelo Sofia, Lanfranco Zappalą) hanno presentato un’interrogazione al sindaco Stancanelli sulla spesa sostenuta dall’amministrazione comunale per il conferimento dell’incarico di direttore generale del Comune a Maurizio Lanza e sulla spesa per la nomina di consulenti ed esperti del sindaco, calcolata su base annuale. Ecco il testo dell’interrogazione:

«Apprendiamo dai giornali che al direttore generale del Comune, Maurizio Lanza, con decorrenza formale dal 1° ottobre 2008, č stato attribuito un compenso lordo per il trimestre ottobre-novembre-dicembre pari a 66 mila 855 euro.

Al sindaco Stancanelli chiediamo di riferire in Consiglio comunale:

* se č vero che il nuovo direttore generale del Comune, stando a una semplice calcolo, percepirą un compenso lordo di 267.420 euro l’anno;

* se questa spesa, decisamente superiore alle retribuzioni degli amministratori eletti alle cariche istituzionali, sia motivata ed opportuna data la nota situazione delle casse comunali e l’impegno, preso pubblicamente dallo stesso sindaco, a ridurre le spese per consulenze esterne;

* se č vero, infine, che il costo lordo, calcolato su base annua, per incarichi esterni quali dirigenti, consulenti ed esperti del sindaco, conferiti dall’attuale amministrazione a partire da luglio 2008, supera i 750 mila euro.

Se queste cifre fossero confermate, č chiaro che una delle prime promesse fatta dal sindaco, il contenimento della spesa e in particolar modo di quella relativa alle consulenze esterne, sarebbe gią stata disattesa, rivelando piuttosto una continuitą con la precedente amministrazione, da cui faticosamente l’attuale maggioranza cerca invece di prendere le distanze».

I consiglieri comunali del PD

Enzo Bianco

Franco Montemagno (Capogruppo)

Carmelo Nicotra (Vice capogruppo)

Francesca Raciti (Vice capogruppo)

Rosario D’Agata

Giovanni D’Avola

Carmelo Sofia

Lanfranco Zappalą




I pił letti

SetteGiorni