Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la cittÓ dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicitÓ

Episodio di pedofilia a Librino, violentato tredicenne in un casolare abbandonato

venerdì 23 ottobre 2009

Vota quest'articolo
voti:0

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

La Polizia Postale e delle Comunicazioni di Catania ha arrestato un uomo di 49 anni ritenuto responsabile di violenza sessuale nei confronti di un ragazzo di 13 anni. L’indagato Ŕ stato sorpreso, dopo una segnalazione anonima al 113, in atteggiamenti equivoci all’interno di un casolare abbandonato a Librino. Gli accertamenti immediati hanno permesso di accertare che l’uomo aveva abusato sessualmente del minore.

L’arrestato aveva adescato il ragazzino poco prima nelle vicinanze della Villa Pacini e lo aveva condotto in auto nel casolare. L’uomo in passato era stato denunciato per reati analoghi. Le successive indagini hanno fatto emergere presunti abusi anche nei confronti del fratello del tredicenne, l’arrestato sembra fosse solito avvicinare bambini nei luoghi pubblici tentendo di convincerli a seguirlo in luoghi appartati.

L’attivita’ investigativa prosegue con l’analisi del telefonino dell’arrestato dove sono stati rilevati numerosi contatti che saranno oggetto di verifiche da parte della Polizia Postale. Il sostituto procuratore di turno, Rocco Liguori, ha interrogato la vittima e ha convalidato l’arresto.


Villa Fazio teatro dello stupro pedofilo




I pi¨ letti

SetteGiorni