Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la cittą dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicitą

Experia, associazione Foro Democratico esprime sconcerto e preoccupazione

sabato 31 ottobre 2009

Vota quest'articolo
voti:0

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

Gli avvocati dell’associazione Foro Democratico, appresa la notizia dello sgombero violento dei locali dell’ex cinema Esperia a Catania, esprimono sconcerto e preoccupazione per il metodo e il merito dell’azione di magistratura e forze dell’ordine.

Da operatori di diritto, che ogni giorno si occupano di illegalitą nella nostra cittą, abbiamo chiara la sproporzione dei mezzi utilizzati per la riappropriazione dei locali di via Plebiscito da parte dei legittimi proprietari rispetto a ben altre violazioni di legge che non hanno mai meritato tanto zelo.

Da operatori del diritto, che ogni giorno si confrontano con l’operato delle forze di polizia, abbiamo chiara l’inadeguatezza della “gestione della piazza” da parte di chi soprintendeva alle operazioni che non ha lesinato l’uso della forza contro giovani inermi e a braccia alzate, unici non a caso ad aver riportato lesioni nell’occorso.

Da operatori del diritto, che ogni giorno spendono la propria professionalitą nelle diverse articolazioni del sistema giustizia catanese, sappiamo bene che il riconoscimento del nostro ruolo non puņ essere quello riservato a giovani colleghi presenti ai fatti, picchiati e umiliati.

Da operatori del diritto auspichiamo per questa cittą un ben diverso “ripristino della legalitą” in ogni settore del vivere civile, nel rispetto dei diritti di tutti e nel riconoscimento di culture ed esperienze non omologate.




I pił letti

SetteGiorni