Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la città dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicità

Franchigia Siciliana, tredici società riunite per il baseball

lunedì 2 febbraio 2009

Vota quest'articolo
voti:0

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

Tredici società riunite sotto un’unica denominazione per raggiungere un unico scopo nel baseball siciliano non si era mai visto. I presidenti e amministratori delegati delle società dopo aver sottoscritto l’Accordo Quadro della Franchigia Siciliana hanno cominciato a lavorare per preparare in maniera adeguata la stagione 2009, in vista della IBL 2010. Le 13 società che compongono la Franchigia Siciliana si sono riunite lo scorso fine settimana a Paternò, nella sede regionale della Fibs, per stabilire in parte l’Organigramma della nuova società.

JPEG - 68.3 Kb
La firma dell’accordo
Nella foto il Presidente Regionale Fibs Michele Bonaccorso e il coordinatore del progetto Antonio Consiglio

È stato confermato Antonio Consiglio coordinatore del Progetto e sono state composte le prime commissioni. Si è insediata la commissione Finanza che sarà composta da Antonio Consiglio, Mario Raciti e Giuseppe Corallo, quest’ultimo sarà responsabile operativo delle trasferte delle squadre che prenderanno parte ai prossimi campionati federali. Decisi anche i componenti del Comitato esecutivo che coincidono in parte con i componenti della commissione Finanza. Gli incaricati sono Antonio Consiglio e Mario Raciti. Responsabile per la Franchigia giovani sarà Marcello Montalto, anche lui confermato all’unanimità. Il settore marketing è stato affidato alla società Officine Imago. La Franchigia Siciliana sarà dunque così composta: una direzione centrale con dei gruppi di lavoro, delle apposite commissioni tecniche con un responsabile per ogni settore specifico e un supervisore per ognuna delle tre Province coinvolte, Palermo, Messina e Catania. Nei prossimi giorni, già mercoledì è previsto un secondo incontro operativo, si insedieranno le commissione tecnica ed agonistica e quella impianti e strutture, infine sarà designato il Team Manager di gruppo. Sicuro membro della commissione tecnica sarà Nunzio Botta A breve saranno quindi realizzati i rosters delle squadre che prenderanno parte ai prossimi campionati federali.

È stato coniato anche uno slogan che farà da monito per il lavoro delle prossime settimane “pensare globalmente agire localmente”.

“Iniziamo a lavorare in maniera importante, - ha detto Antonio Consiglio coordinatore del progetto- già la commissione Finanza si muoverà da questa settimana per reperire i fondi necessari per il prossimo anno.

“La franchigia Siciliana porterà grandi benefici a tutto il movimento sicuramente sul piano tecnico, ma anche su quello commerciale e turistico.- Ha spiegato il Presidente Regionale Fibs Michele Bonaccorso - Stiamo pensando anche di realizzare l’Accademia Regionale giovanile del baseball. Abbiamo una struttura di rappresentative che potrebbe essere la base per l’Accademia per il momento itinerante e non residenziale”.

Con le mosse dello scorso fine settimana il Comitato di Franchigia è ufficialmente insediato.




I più letti

SetteGiorni