Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la città dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicità

Gravina di Catania. Rapinano banca ma fuggono con 30 euro

sabato 5 settembre 2009

Vota quest'articolo
voti:0

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

Anche se il loro piano criminale è andato, per ora, a buon fine, i due rapinatori che ieri mattina hanno assaltato una banca a Gravina di Catania non staranno certo festeggiando con champagne in qualche remota località turistica.

Grazie al meccanismo delle casse temporizzate infatti i maldestri malviventi sono fuggiti con un magro bottino di trenta euro.

I due, dopo essere penetrati a volto scoperto e armati di un taglierino all’interno della filiale dell’Istituto di Credito Siciliano, sotto la minaccia dell’arma si sono fatti consegnare il danaro contenuto nella casse che, purtroppo per loro, ammontava appena a 30 euro. Il resto delle liquidità infatti era disponibile solo all’interno delle casse temporizzate, dei particolari dispositivi antirapina che pemettono di accedere al denaro richiesto dall’operatore allo sportello solo dopo un certo lasso di tempo. L’attesa però ha ovviamente scoraggiato i 2 rapinatori che si sono dileguati con il le poche decine di euro disponibili subito.

I Carabinieri di Gravina di Catania stanno visionando le immagini riprese dal sistema di videosorveglianza al fine di dare un nome ai due malviventi.




I più letti

SetteGiorni