Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la città dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicità

Librino Calcio

venerdì 6 giugno 2008, di Fabio Maugeri

Vota quest'articolo
voti:10

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

Fino a qualche tempo fa, osservando l’elenco delle squadre di calcio sparse sul territorio catanese, colpiva l’assenza di una squadra di Librino. Strano ma vero! Nessuno aveva mai superato le difficoltà di fondare una società calcistica a Librino e la “ vergogna” di darle il nome del nostro quartiere. Da qualche settimana, invece, il Presidente Limonelli ha dato vita al “Librino Calcio”. “La nascita di una società calcistica a Librino e col nome di Librino è un’autentica scommessa - racconta - ho rifiutato le avances della Sport Incontro che mi proponeva di fondere le due società, proprio perché voglio che la mia squadra porti il nome del quartiere in cui è nata”.

Il Presidente Limonelli si avvale della più che ventennale esperienza nel mondo del calcio di Pippo Capotorto, ex-arbitro e numero due della società. I due formano un’unica voce quando denunciano le difficoltà che si incontrano nel fare calcio a Catania e soprattutto a Librino, quartiere di cui spesso, i politici si ricordano soltanto in periodo di elezioni. “Il problema – spiega il vicepresidente – è che il Comune lascia incustodite le poche strutture esistenti, permettendo così ai vandali di devastarle”. La squadra dunque, in attesa di reperire campi più ospitali, si allena al Villaggio Sant’Agata in un campo da 6:6 in terra battuta che sposa alla perfezione l’idea sostenuta dal vice-presidente Capotorto: “bisogna insegnare ai ragazzi a giocare sulla terra battuta e non sui tappeti sintetici perché è sui primi che giocheranno dagli Esordienti in poi, inoltre sul sintetico viene la tallonite”.

La neosocietà, nonostante i pochi giorni di vita, ha già aderito a diverse iniziative tra cui l’incontro del 31 maggio al “Cirino La Rosa” e un triangolare con altre scuole calcio; inoltre per l’anno calcistico venturo, si propone di partecipare al campionato di terza categoria e di introdurre le categorie “Pulcini” e “Esordienti” che si aggiungeranno a quelle già esistenti (“Giovanissimi” e “Allievi”). I ragazzi di Librino intanto, sono ben contenti della nuova realtà e lo dimostrano non solo i trenta iscritti ma anche le parole di un ragazzino che sorride dicendo “finalmente abbiamo un posto dover poter giocare a calcio”.

Del resto la filosofia del Presidente è chiara. Prima ancora degli obiettivi sportivi, la società vuole togliere i ragazzi di Librino dalla strada, dare loro un interesse che li tenga impegnati e allo stesso tempo educarli al rispetto. Non a caso il Librino Calcio è legato all’associazione culturale “Polpen” che pratica una sorta di semi-volontariato, impegnandosi nell’organizzazione di gite, “ad esempio – racconta Limonelli – qualche tempo fa li abbiamo portati a vedere i presepi viventi “.

Insomma, se come si dice “chi ben comincia è a metà dell’opera”, la scommessa di Limonelli sarà certamente vincente.

3 Messaggi del forum

  • Librino Calcio

    3 settembre 2008 20:56, di Roberto

    Congratulazioni al presidente Limonelli che a creato in pochi mesi una realta.Cmq bravi tutti anke i mister molto professionali e qualificati lo so perke ci gioco complimenti!

    • Librino Calcio 5 maggio 2010 01:39, di pillera francesco

      scusase se non sono piu venuto x vari motivi personali e altri che dovevo parlare con la società, di questo ne avro tempo di parlarne quanto ci rivediamo. cmq quanto iniziera il nuovo anno io ci saro se ritenete che sono un giocatore utile al gruppo io saro pronto e mi faebbe piacere ricominciare x raggiungere l’obbiettivo della 2 categoria e cosi via . scusate x il mio comportamento la dirigenza i compagni di squadra e al presidente che a fatto molto x noi e x il quartiere scusate ancora. se mi volete conttatare sto lascianto il mio indirizzo

  • Librino Calcio

    24 ottobre 2009 01:01

    IN BOCCA AL LUPO X QUESTA NUOVA SOCIETA’ CHE CON 1000 DIFFICOLTA’RIUSCIRA’ A PRENDERSI MOLTE SODDISFAZIONI, GRAZIE X IL VOSTRO SACRIFICIO E FORZA LIBRINO CALCIO 2008




I più letti

SetteGiorni