Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la cittÓ dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicitÓ

Licandro (PDCI) su rinvio a giudizio Scapagnini: "orgogliosi delle nostre battaglie"

giovedì 23 aprile 2009

Vota quest'articolo
voti:1

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

“Siamo orgogliosi della battaglia che abbiamo condotto”.
Orazio Licandro, responsabile nazionale Organizzazione dei Comunisti italiani, che con il suo partito fin dal gennaio 2007 sollev˛ il caso “Catania Risorse”, commenta cosý la richiesta di rinvio a giudizio dell’ex sindaco di Catania, Umberto Scapagnini, di suoi 16 assessori e dei due ragionieri generali, Bruno e Castorina.
“Una battaglia – continua - non solo politica ma anche di legalitÓ e l’istruttoria della magistratura conferma alla lettera il fondamento delle nostre denunce”.
Il numero due del Pdci quindi aggiunge: “Siamo convinti che ancora molto c’Ŕ da far emergere nel comune di Catania, che i conti non sono affatto in ordine, che ci troviamo in pieno dissesto sia sotto il profilo economico che tecnico-giuridico. E per questo continueremo sul versante della politica, come sempre abbiamo fatto, a contrastare questa amministrazione le cui scelte politiche sono in piena continuitÓ con la precedente”.




I pi¨ letti

SetteGiorni