Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la città dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicità

Mercatino rionale: calo delle vendite a piazza dell’Elefante, gli operatori tornano in viale Bummacaro

domenica 12 luglio 2009

Vota quest'articolo
voti:0

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

Il mercatino rionale di Librino trasloca nuovamente ritornando alla sua vecchia sede di viale Bummacaro. Il trasferimento, questa volta, non è stato una scelta dell’assessorato del comune di Catania ma un iniziativa autonoma degli operatori dello stesso mercatino. Quest’ultimi, infatti, lamentano un calo delle vendite da quando il mercatino si è trasferito nella nuova sede di piazza dell’Elefante: << Le persone non vengono a comprare - dice un ambulante - non capisco perché ma, da quando ci siamo trasferiti, non riesco a vendere niente. Eppure il posto è molto più confortevole rispetto alla vecchia sede>>. Nei piani del comune però ci sono altri progetti, si intende infatti far diventare piazza dell’Elefante la più grande area mercatale del quartiere con i suoi 95 stalli. Il bando di gara per l’assegnazione degli stalli è già partito e la scadenza, prevista per il 25 maggio, è stata prolungata a data da destinarsi per permettere ai tanti operatori di acquisire le informazioni necessarie. Quali che siano i problemi della nuova sede, occorre trovare il giusto rimedio ed in fretta. Non ci si può permettere in alcun modo di tornare indietro; il quartiere necessita di cambiamenti forti, di una rinascita immediata possibile soltanto con una sinergia tra istituzioni, imprenditori, ed associazioni coinvolgendo in prima persona tutti gli abitanti della zona.




I più letti

SetteGiorni