Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la città dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicità

Musica e Poesia: Omaggio a Vinicius de Moraes

giovedì 28 maggio 2009

Vota quest'articolo
voti:3

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

Un omaggio sincero al grande Vinicius De Moraes e alla sua immensa e meravigliosa arte, realizzato da Ofelia Minaldi (Voce), Claudio Alibrandi (Piano), Massimo Genovese (Chitarra), Riccardo Gerbino (Percussioni) e con la partecipazione di Giuseppe Paternò Raddusa. Un evento a cui non si può mancare se si ama la poeticità di Vinicius De Moraes, e la sua innata abilità nel catturare chi, ancora oggi, si avvicina alle sue immortali canzoni e alle sue bellissime poesie.

La grandezza di Vinicius De Moraes (1913-1980) e la passione dei suoi magnifici testi, siano essi musicati o soltanto scritti, vibrano ancora oggi.

Artista generoso, pronto a condividere talento e musica con altri grandissimi della scena musicale mondiale del secondo Novecento, ha lasciato un’impronta profonda nel modo di fare –e ascoltare- musica.

Figlio di un Brasile che lo ha aiutato a scavare dentro i circoli più profondi dell’animo umano, cantore di un amore puro ed essenziale dall’odore di antico, Vinicius de Moraes non è stato soltanto colui che ha creato la Bossa Nova, dandole l’impulso ad espandersi in tutto il mondo; è stato soprattutto un uomo che ha deciso di mettere a uso e consumo del suo pubblico la sua immensa arte, colma di rispetto e degna di essere ascoltata con quel lieve stupore e quella rosea delicatezza di cui i suoi scritti sono profumatamente permeati.


lunedì 1 giugno ore 21:00 Il Gatto Blu - Sala Hàrpago Catania

OFELIA MINALDI Voce, CLAUDTO ALIBRANDI Pianoforte, MASSIMO GENOVESE Chitarra, RICCARDO GERBINO Percussioni, con la partecipazione di GIUSEPPE PATERNO’ RADDUSA

Ingresso 10 euro




I più letti

SetteGiorni