Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la cittą dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicitą

PDCI: Vicende Cesame, Numonyx e STMicroelectronics rappresentano il disimpegno delle istituzioni

martedì 10 marzo 2009

Vota quest'articolo
voti:1

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

“Il fallimento della Cesame, primo campanello d’allarme della profonda crisi del lavoro, la situazione della Numonyx, e della STMicroelectronics, che ha annunciato il ricorso alla cassa integrazione guadagni per 20 giorni, uniti al fallimento di una miriade di altre piccole industrie e imprese, rappresentano il disimpegno delle istituzioni verso la Sicilia e in particolare verso la provincia di Catania”. Lo afferma Piero Felice, responsabile Lavoro della federazione catanese dei Comunisti italiani, secondo il quale “la chiusura delle fabbriche riproporrą drammaticamente l’esodo della forza lavoro dal mezzogiorno al nord Italia, amplificando il gią enorme divario socio-economico tra le due aree del Paese”. Felice esprime quindi “la massima solidarietą del Pdci ai lavoratori” e annuncia che il partito sarą “al loro fianco nelle azioni di lotta in difesa dell’occupazione e dei diritti”.




I pił letti

SetteGiorni