Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la città dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicità

Ristoranti e bar a San Giorgio-Librino

martedì 11 marzo 2008

Vota quest'articolo
voti:0

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

L’assessore alle Attività produttive Mario Indaco ha reso noto che da lunedì 10 marzo sarà affisso nell’Albo pretorio del Comune il bando per l’assegnazione di 260 autorizzazioni amministrative per la somministrazione al pubblico di alimenti e bevande nelle dieci municipalità di Catania. Per la IX Municipalità sono previste 11 licenze per Ristoranti-Trattorie-Pizzerie, 17 per bar con alcolici, 4 per bar senza alcolici. Per ottenere le licenze bisognerà spedire, entro trenta giorni dalla pubblicazione del bando nell’Albo pretorio del Comune, una domanda in bollo. L’apposita modulistica potrà essere ritirata nella Direzione Attività produttive e sviluppo economico, Ufficio Pubblici esercizi, in viale Andrea Doria 55 a Catania (tel. 0957422229 – 0957422230) il lunedì, mercoledì e venerdi dalle 9 alle 12. La richiesta per ottenere la licenza dovrà essere inviata, con una raccomandata con avviso di ricevimento (la data di spedizione sarà considerata quella di presentazione), alla Direzione Attività produttive e sviluppo economico del Comune di Catania, viale Andrea Doria n. 55 - 95123. Le domande pervenute saranno poi esaminate secondo l’ordine cronologico di invio della raccomandata – in caso di data uguale si procederà a sorteggio - per redigere una graduatoria, per singola Municipalità. Questa graduatoria sarà redatta dal Servizio autorizzazioni commerciali entro trenta giorni dalla scadenza della presentazione della domanda e sarà pubblicata nella successiva settimana. Eventuali osservazioni o opposizioni potranno essere presentate entro quindici giorni dalla pubblicazione della graduatoria. “Nel nome della trasparenza – ha concluso l’assessore Indaco –, abbiamo voluto predisporre in Assessorato un servizio per fornire dettagliate informazioni relative al bando. Così, chiunque fosse interessato, potrà telefonare in orario d’ufficio allo 095/7422215”.




I più letti

SetteGiorni