Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la città dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicità

Rubano cellulare e tentano estorsione a Militare USA

lunedì 9 febbraio 2009, di Massimiliano Nicosia

Vota quest'articolo
voti:1

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong
JPEG - 158.7 Kb
Calatello Mario
JPEG - 147.2 Kb
Giuffrida Andrea Giovanni

Venerdì scorso un ufficiale della Marina statunitense di stanza a Sigonella, è stato derubato del proprio cellulare, mentre si trovava insieme ad alcuni suoi colleghi in una discoteca nei pressi di piazza Federico di Svevia.

La mattina successiva, la fidanzata del militare ignara dell’accaduto, provava a contattarlo telefonicamente ricevendo l’inaspettata riposta del ladro del cellulare. Il delinquente proponeva alla ragazza la restituzione del cellulare in cambio di 190 euro e per questo le dava appuntamento in un bar a piazza Duomo.

In seguito alla conversazione la ragazza americana, impossibilitata a contattare il Militare, pensava bene di avvertire suo fratello, Militare anch’egli, che provvedeva immediatamente a sporgere denuncia in Questura.

Il fratello della ragazza si presentava dunque puntuale all’appuntamento offrendo ai due estortori convenuti una somma minore di quella pattuita. Questi, mostrandosi contrariati, decidevano di interrompere la trattativa e dileguarsi. All’appuntamento tuttavia era presente anche il personale della sezione Volanti che provvedeva ad arrestare i due malviventi, (Giuffrida Andrè Giovanni nato a Catania classe 87 e Calatello Mario, nato a Catania classe 84) e a restituire il telefonino sottratto.




I più letti

SetteGiorni