Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la città dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicità

TEATRO: “Feste e spettacoli nella Catania dell’Ottocento”, mostra documentaria, libro e convegno

martedì 30 settembre 2008

Vota quest'articolo
voti:0

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

CATANIA, 2 8 settembre 2008 - Con trenta teatri di prosa, il Massimo Bellini e il Nazionale votati alla lirica, l’avveniristico Sangiorgi (vero parco dei divertimenti ante-litteram), le decine di compagnie stabili filodrammatiche e gli oltre trentadue teatrini dell’Opera dei Pupi, Catania è stata per oltre un secolo una vera “capitale dello spettacolo” tanto da ospitare nell’arco di un anno, il 1889, le due più celebri dive dell’epoca: Sarah Bernhardt e Eleonora Duse.

La grande, e lunga, stagione del teatro a Catania – ma anche la storia delle sue feste religiose, civili e popolari – saranno l’argomento della manifestazione “Feste e spettacoli nella Catania dell’Ottocento” che, a due giornate di studi (il 2 e 3 ottobre), affiancherà una mostra di documenti d’epoca nella sede dell’Archivio di Stato, una pubblicazione e un recital al Teatro Sangiorgi nel corso del quale saranno proposti alcuni testi inediti emersi durante la ricerca storica.

A promuovere l’iniziativa - sostenuta dalla Fondazione Banco di Sicilia e realizzata in collaborazione con l’Archivio di Stato (Ministero per i Beni e le Attività Culturali), il Teatro Massimo Bellini e il Museo Diocesano – due soci della Cooperativa Comedia: Maria Grazia Malagoli e Turi Giordano, un’archivista e un attore-regista ( rispettivamente presidente e direttore artistico di Comedia) che, frutto di un’appassionata ricerca, oggi consegnano alla città un volume ricco di storia e di storie.

L’evento sarà presentato alla stampa lunedì 29 settembre (h. 10.30) nella sala conferenze del Museo Diocesano, in Piazza Duomo. Insieme con Maria Grazia Malagoli e Turi Giordano saranno:

Piero Banna (componente del cda della Fondazione Banco di Sicilia),

Cristina Grasso (direttore vicario dell’Archivio di Stato di Catania)

Antonio Fiumefreddo (Sovrintendente del Teatro Massimo Bellini)

Padre Santino Salamone (direttore del Museo Diocesano)

Portfolio




I più letti

SetteGiorni