Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la città dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicità

Teatro Bellini-Lirica: il 10 ottobre Werther di Jules Massenet

sabato 27 settembre 2008

Vota quest'articolo
voti:0

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

La Stagione Lirica 2008 del Teatro Massimo Bellini riparte il 10 ottobre prossimo alle ore 20,30 (turno “A”) con Werther di Jules Massenet (1842-1912), opera che mancava dalle scene catanesi dal lontano 1986.

L’opera segna il debutto alla regia di un grande tenore, il palermitano Vincenzo La Scola, che vestirà anche i panni del protagonista Werther. Sul podio, a dirigere l’orchestra del “Bellini”, salirà il direttore stabile Stefano Ranzani.

In versione originale francese con sopratitoli in italiano, il Werther del “Bellini” sarà proposto in un allestimento della Fondazione Teatro Carlo Felice di Genova, con le scene e i costumi dello scomparso Beni Montresor e le luci di Bruno Ciulli.

LA COMPAGNIA. Un cast di prim’ordine affiancherà sulla scena il tenore Vincenzo La Scola: Laura Polverelli (Charlotte), Fabio Previati (Albert), Gabriella Costa (Sophie), Riccardo Ferrari (Il borgomastro), Aldo Orsolini (Schmidt), Angelo Nardinocchi (Johann). Nella seconda compagnia, in scena l’11, il 15, il 17 e il 19 ottobre, agiranno: Fernando Portari (Werther), Nidia Palacios (Charlotte), Armando Ariostini (Albert), Rossana Potenza (Sophie). Maestro del coro Tiziana Carlini, maestro del coro di voci bianche “Gaudeamus Igitur” Concentus, Elisa Poidomani.

LE DATE. Otto le rappresentazioni previste, una delle quali, quella del 18 ottobre alle ore 17,30, è in “fuori abbonamento”. Dopo il debutto di venerdi 10 ottobre alle ore 20,30 (turno "A"), seguiranno le repliche di: sabato 11 ottobre ore 17,30, turno "S2"; domenica 12 ottobre ore 17,30, turno "D"; martedi 14 ottobre ore 20,30, turno "B"; mercoledi 15 ottobre ore 17,30, turno "S1"; venerdi 17 ottobre ore 17,30, turno "R"; sabato 18 ottobre ore 17,30, turno "F.A.1"; domenica 19 ottobre ore 17,30, turno "C".

L’OPERA. Tratta dal celebre romanzo di Wolfgang Goethe, I dolori del giovane Werther, l’opera di Massenet è un dramma in quattro atti scritto dal compositore francese su libretto di Edouard Blau, Paul Milliet e Georges Hartmann, e dato alle scene il 16 febbraio del 1892 alla Hofoper di Vienna. Arrivato dopo Manon e Hérodiade, Werther è considerato il grande capolavoro di Jules Massenet, per nulla scalfito dalla critiche di parziale tradimento del testo letterario di Goethe, un vero e proprio caposaldo del movimento romantico dello Sturm und Drang, che all’epoca gli furono mosse.

PRELUDI ALL’OPERA. La presentazione di Werther avverrà mercoledi 8 ottobre alle ore 17 nel foyer del teatro, nell’ambito di Preludi all’opera, il ciclo di conferenze realizzato dal “Bellini” in collaborazione con la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Catania. Relatore, il prof. Fernando Gioviale, parteciperanno all’incontro alcuni degli artisti impegnati nell’opera.

PICCOLA OPERA. La versione di Werther per i bambini andrà in scena nel Teatro Sangiorgi dal 13 al 16 ottobre, con ben sei recite: le mattine del 13, 14, 15 e 16, alle ore 10,30, quelle dedicate alle scuole; i pomeriggi del 14 e del 16 ottobre, alle ore 17, le recite aperte a tutto il pubblico. Testi e scene di Letizia Catarraso, regia di Filippo Aricò. Piccola Opera è realizzata dal Teatro Massimo Bellini in collaborazione con il Teatro Zig Zag di Catania.

I BIGLIETTI. I biglietti serali per Werther, per le sette recite in abbonamento e per il turno “fuori abbonamento” del 18 ottobre, sono disponibili dallo scorso 25 settembre nel botteghino del Teatro Massimo Bellini, aperto tutte le mattine dei giorni feriali dalle 9,30 alle 12,30. Dal martedì al venerdi apertura pomeridiana ore 17-19, eccetto nei giorni di recita quando l’apertura pomeridiana avverrà un’ora prima dello spettacolo. Infoline 095 7150921. I biglietti per Werther in versione Piccola Opera sono disponibili nel botteghino del “Bellini” per le recite pomeridiane. Per quelle mattutine riservate alle scuole occorre prenotarsi allo 095 7306152. Posto unico, 2 euro, con incasso interamente devoluto in beneficenza per l’acquisto di libri per i bambini bisognosi.

Portfolio




I più letti

SetteGiorni