Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la città dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicità

U cuntu n.ro 39: Giornalisti

lunedì 4 maggio 2009

Vota quest'articolo
voti:2

Vedi on line : Ucuntu

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

L’Ordine dei giornalisti siciliano non riconosce questa qualifica a Pino Maniaci di Telejato, uno dei giornalisti più minacciati dai mafiosi: gli ha chiesto anzi i danni per “esercizio abusivo” della professione. Non è la prima volta che l’Ordine siciliano, che non ha mai represso i casi di collusioni mafiose nell’informazione, si pone molto lontano dal buon senso. Ma è solo questione di superficialità, o c’è dell’altro? La Sicilia è il luogo dove sono morti ammazzati più giornalisti liberi, ma anche quello dove il giornalismo ufficiale è completamente agli ordini di pochissime persone




I più letti

SetteGiorni