Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la città dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicità

Villa Fazio teatro dello stupro pedofilo

lunedì 26 ottobre 2009

Vota quest'articolo
voti:0

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong
JPEG - 136 Kb

I dirigenti della polizia postale contattati da la Periferica confermano le ipotesi del nostro giornale e riaccendono le polemiche sul degrado in cui versano alcune strutture e a Librino: il "casolare abbandonato" citato nel comunicato dei giorni scorsi è l’ex centro sportivo masseria Villa Fazio. Secondo il comunicato delle forze dell’ordine un 49enne, con precedenti per reati analoghi su minori, avrebbe adescato un 13enne a Villa Pacini per poi condurlo a Librino nella masseria vandalizzata dove si sarebbe consumato lo stupro. Una telefonata al 113 ha permesso l’arresto del pedofilo che avrebbe usato violenza anche sul fratello, sempre minorenne, dell’abusato.


Sull’argomento
- Dal sogno all’incubo, la parabola del centro sportivo
- "Librino è il quartiere di Catania con il minor numero di reati"




I più letti

SetteGiorni