Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la città dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicità

la Periferica Marzo: periferia sud di Catania, tentativi di democrazia

lunedì 22 marzo 2010

Vota quest'articolo
voti:0

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

Forse siamo ancora alle prove generali e ci vorranno un altro anno o due per vedere i risultati, ma il processo che sta lentamente portando gli abitanti della periferia a prendere in mano le sorti del loro quartiere sembra essere finalmente irreversibile. Non riusciamo a immaginare cosa potrà accadere se ottantamila cittadini privati dei più elementari diritti (istruzione, sport, spazi di vivibilità sociale, legalità) decidano finalmente e una volta per tutte che tali diritti non sono favori da barattare coi politici in campagna elettorale. Non riusciamo ad immaginarlo ancora, ma devono averlo certo immaginato il sindaco e il presidente della provincia arrivati (in ritardo) all’incontro cittadino organizzato dall’osservatorio socio-politico nella parrocchia di Zia Lisa.

In questo numero

- L’editoriale di don Piero Sapienza
- Il viaggio in periferia del Partito Democratico
- Le emergenze inascoltate nella IX Municipalità
- Si faccia a Librino il Liceo Musicale
- Petizione del comitato Librino-Attivo
- Giovani, scuola, sicurezza, dai politici risposte vaghe
- La mappa della periferia
- L’otto Marzo secondo le donne di Librino
- Il museo dell’immagine comincia da Reza
- Oltre la periferia
- I Blog delle scuole

scarica il pdf




I più letti

SetteGiorni