Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la cittÓ dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicitÓ

Tre rapinatori a Librino messi in fuga dalla reazione dei titolari

Viale Castagnola: tentata rapina a tabaccaio, rapinatore bloccato da carabiniere in pensione

sabato 1 agosto 2009, di Massimiliano Nicosia

Vota quest'articolo
voti:2

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

Nella serata di ieri tre giovani malviventi armati di pistola e con l volti coperti da passamontagna hanno fatto irruzione all’interno della tabaccheria di Viale Castagnola e, minacciando con la pistola i due coniugi, titolari della rivendita, gli hanno intimato di consegnargli l’incasso giornaliero.

L’inattesa reazione delle vittime riusciva disorientare i malviventi che desistevano nel loro intento e si davano alla fuga in diverse direzioni per fare perdere le loro tracce.

Alla scena per˛ assisteva un Carabiniere ormai pensionato che con l’aiuto di un collega, in servizio ma in licenza, si metteva all’inseguimento dei rapinatori, allertando contemporaneamente la centrale operativa che faceva intervenire sul posto una pattuglia in aiuto.

Dopo un lungo inseguimento i militari riuscivano a bloccare uno dei rapinatori, il quale, nell’inutile tentativo di scavalcare una recinzione metallica per sottrarsi all’arresto, rimaneva trafitto ad una gamba.

Per il 22enne N. S., incensurato, si aprivano prima le porte del pronto soccorso per medicare le ferite che si era provocato tentando la fuga e subito dopo le porte del carcere di Catania Piazza Lanza.

Ricercati dai Carabinieri di Catania gli altri due rapinatori.




I pi¨ letti

SetteGiorni