Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la cittÓ dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicitÓ

Politiche culturali, al via le Giornate europee dell’opera e della musica

venerdì 17 aprile 2009

Vota quest'articolo
voti:0

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

Saranno tre giorni interamente dedicati all’ascolto di musica eseguita da giovani artisti emergenti e dall’Istituto musicale V. Bellini di Catania; la manifestazione, organizzata dalla Provincia Regionale di Catania, si lega alle Giornate Europee dell’Opera e della Musica.

“In Italia gli spettatori che frequentano assiduamente i teatri per assistere a rappresentazioni liriche, sinfoniche e al balletto sono milioni. Essi sostengono in misura determinante tale settore dell’economia e della cultura con l’acquisto di biglietti, abbonamenti e cd musicali. La Provincia regionale di Catania vuole contribuire a promuovere la musica classica. Il nostro compito istituzionale prevede la tutela di profili professionali di nicchia ma altamente specializzati nel segno dell’arte. Per questa ragione abbiamo contribuito ad organizzare le Giornate Europee dell’Opera e della Musica, che dal 17 al 19 aprile daranno la possibilitÓ di ascoltare musica eseguita dai giovani artisti emergenti ed dagli allievi dell’Istituto musicale V. Bellini”. Cosý ha affermato l’assessore provinciale alle politiche culturali, Nello Catalano, presentando alla stampa la manifestazione che, dopo il momento dedicato alle corali, si terrÓ alle Ciminiere (sabato, alle ore 10,30 e alle 19,30) e al Castello Ursino (domenica, alle ore 11 e alle ore 20).

La manifestazione ha riservato spazio anche all’approfondimento musicologico con relazioni affidate al maestro Roberto Pastura e dell’architetto Antonio Pavone: quest’ultimo parlerÓ al Castello Ursino, alle ore 10 di domenica 19.

Le Giornate Europee dell’Opera e della Musica sono state organizzate dalla Confederazione italiana associazioni e fondazioni per la musica lirica e sinfonica, a cui aderisce anche l’associazione catanese Diapason, la cui presidente, Lidia Bosco Fiumara, era presente in conferenza stampa assieme al direttore artistico Roberto Pastura e al vice prefetto vicario Anna Maria Polimeni.

1 Messaggio




I pi¨ letti

SetteGiorni