Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la cittÓ dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicitÓ

Sciatori dilettanti sull’Etna: il soccorso alpino impegnato in salvataggi e sanzioni

martedì 24 marzo 2009, di Massimiliano Nicosia

Vota quest'articolo
voti:0

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

Nella mattinata di ieri un incidente verificatosi a quota 2.300 circa sul versante sud dell’Etna ha impegnato il personale Polstato della Sezione del Soccorso Alpino.

Protagonista dell’incidente una provetta sciatrice la quale, complice la poca dimestichezza con gli sci e le avverse condizioni meteorologiche (il vento raggiungeva punte di 100 km/h), perdeva l’equilibrio rimanendo immobilizzata a seguito dell’urto riportato nella caduta.

La situazione, con il trascorrere del tempo, sembrava precipitare anche per l’improvviso addensarsi di fitti banchi di nebbia in zona.

Partito l’allarme, il personale del soccorso alpino della Polizia di Stato, coordinato e diretto dal Vice Questore Aggiunto Dr. Marcello Rodano dell’U.P.G.S.P. della Questura di Catania, presente sul posto, dopo non lievi difficoltÓ legate alle condizioni metereologiche riusciva ad individuare la sfortunata sciatrice e prestarle i primi aiuti. Trasportata la vittima al capolinea della funivia un’ambulanza del servizio 118 opportunamente allertata, provvedeva a prendere a bordo la malcapitata sciatrice per ricoverarla presso la struttura medica stagionale presente sul piazzale del rifugio Sapienza.

Durante la stessa giornata, gli agenti della sezione del soccorso alpino hanno elevato 3 sanzioni amministrative a carico di altrettanti sciatori per inottemperanza alle norme sulla sicurezza in montagna.




I pi¨ letti

SetteGiorni