Settimanale di informazione sulla periferia di Catania
Librino Pigno San Giorgio Villaggio Sant'Agata Zia Lisa ...e dintorni
cronaca quartieri archivio la città dalla stampa libera avvisi&annunci lavori in corso chi siamo collegati collabora pubblicità

Catania Warriors Paternò: doppio successo per i nero arancio

lunedì 22 giugno 2009

Vota quest'articolo
voti:1

  • Digg
  • Del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Technorati
  • Live
  • Scoopeo
  • Wikio
  • Furl
  • Blogmarks
  • Reddit
  • Mister wong

“Avanti così”, commenta in questo modo la domenica vittoriosa il Presidente del Catania Warriors Paternò Antonio Consiglio. Il nove etneo torna infatti al doppio successo in casa contro l’Etecno Fontana Sala Baganza e allunga in classifica su Verona e Piacenza. In gara uno per i nero arancio vittoria per manifesta superiorità al VII inning con il punteggio di 10 - 0 e secondo shout out della stagione per braccio di gomma Franklyn Torres. Il lanciatore paternese bissa la prestazione effettuata contro il Senago Milano United (7-0 per il CWP) rendendo la vita difficilissima alle mazze avversarie. In gara due largo successo con il risultato di 12 – 6.

“Sono stati due risultati per noi importantissimi, – ha aggiunto ancora Consiglio – contro una squadra che in campionato ha messo in difficoltà chiunque. I nostri avversari in questo campionato avevano sempre concesso poco in trasferta, non era facile quindi centrare la doppia vittoria. Gara uno non si discute, Franklyn Torres, che possiamo considerare la nostra arma in più, è stato ancora una volta stratosferico. In gara due ci hanno messo un po’ più in difficoltà, ma ho visto i ragazzi sul diamante concentrati e determinati per l’obbiettivo vittoria. Guardando poi al risultato delle altre, è stato un fine settimana molto positivo per noi. Il pareggio del Piacenza e la doppia sconfitta del Verona ci permettono di consolidare il nostro primato”.

È felice non solo per la sua prestazione, ma per quella di tutta la squadra il lanciatore etneo Franklyn Torres che commenta così le due gare. “Sono molto contento, abbiamo giocato due belle partite. La prima è stata sicuramente più facile, nella seconda abbiamo trovato qualche difficoltà in più, ma siamo riusciti lo stesso nell’intento di fare nostro il match. Sto lavorando molto sulla meccanica e sul monte riesco sempre a mantenere la concentrazione alta ed anche questa settimana è andata molto bene. Ho potuto anche aiutare i miei compagni nella seconda gara perché nella prima avevo fatto solo 72 lanci. È già da un po’ di tempo che penso di poter mantenere la domenica il lavoro fatto durante la settimana. Mi sto allenando pensando alla Nazionale e spero tanto di poter disputare i prossimi mondiali con la casacca italiana”.

Le partite sono state arbitrate da Giuseppe Casella e Giovanni Montalbano. Primo classificatore Daniele Barbera.

Nel derby contro i Normanni Paternò, il Catania Red Sox Paternò in Serie C1, è stato invece sconfitto con il risultato di 17 –12.




I più letti

SetteGiorni